CULT MEMO RANDOM

      Pape Gurioli - Federica Balucani - Loretta Morrone  

      Regia di Roberto Martini - Dir. Produzione Fabio Sartoni.

Cult: in questo caso canzoni che hanno un valore eccezionale per un pubblico di spettatori appassionati.

Memorandum: nell’accezione latina che deve essere ricordato.

Songs: Canzoni.

Il progetto si avvale di 2 Artisti, Pape Gurioli (pianoforte) e Federica Balucani (voce-soprano) che “scommettono” su di una reinterpretazione di brani di musica leggera e parti di brani d’opera molto conosciuti (Cult) di artisti, compositori, cantanti che hanno lasciato un segno nella storia della musica mondiale.

La maggior parte dei brani scelti sono in lingua originale il francese, lingua particolarmente evocativa, romantica e musicale, con altri spagnoli ed italiani.

La caratterizzazione del progetto si fonda sull’ antitesi (normalità-pazzia).I brani, infatti, vengono eseguiti, nella stesura melodica e autorale, esattamente “come da spartito” da parte della soprano Federica Balucani, mentre la tessitura armonica, ritmica di ”accompagnamento”, pianoconcertante, da parte di Pape Gurioli (conosciuto pianista eclettico, poco incline “all’accademia”), viene totalmente sconvolta e vestita di un’ inaspettata, inusuale e sorprendente strategia pianistica quasi di “sfida”nei confronti dell’accademia, dello standard e del “già sentito”.

                      Fotogallery dello spettacolo:

Fotografie di Gianni Zampaglione (GZPictures.net)

Cult memorandum Showreel

Foto

Ph: GZPictures.net